Doveva espiare una pena 9 mesi, incappa nei controlli della polizia

4 maggio 2011 0 Di admin

Costante il monitoraggio svolto dalla Questura di Frosinone sulle arterie principali di collegamento con il centro cittadino, per impedire l’ingresso su questo territorio di soggetti malavitosi.
Ieri sera, proprio nel corso di un’attività di controllo delle pattuglie del Reparto Volanti è stata fermata e controllata un’auto sospetta. All’interno viaggiavano due uomini provenienti dalla Campania nei cui confronti sono stati riscontrati diversi precedenti penali per reati predatori.
Il più giovane un trentanovenne è risultato destinatario di un provvedimento restrittivo della libertà personale emesso dalla Procura della Repubblica di Como per reati contro il patrimonio.
L’uomo pertanto è stato arrestato dovendo ancora scontare nove mesi e nove giorni di reclusione.
L’attività di prevenzione ha consentito inoltre di ottenere risultati il cui bilancio è riscontrato dai numeri con 23 posti di controllo, sono state identificate 482 persone (di cui 13 extracomunitari), 393 veicoli controllati, 55 contravvenzioni elevate, nonché rinvenuto un veicolo risultato rubato.