Ladro di gasolio arrestato dai carabinieri di Ortona. Recuperati 50 litri di combustibile

25 maggio 2011 0 Di redazione

All’alba di questa mattina a Miglianico (Ch), personale del Nucleo Operativo e Radiomobile di questa Compagnia Carabinieri di Ortona, ha arrestato in flagranza di reato, PITKEVYCH Oleksandr, 24 anni ucraino, domiciliato a Francavilla al Mare (CH), sprovvisto di documenti di identità e di soggiorno. Il giovane è penetrato nel cortile dell’abitazione di un 43enne di Ripa Teatina (CH), impossessandosi di 2 taniche contenenti circa 25 litri di gasolio ciascuna che aveva asportato, previa effrazione del tappo del serbatoio, da un autocarro lì parcheggiato. Il ladro, mentre si allontanava a piedi subito dopo il furto, è stato inseguito dalla vittima del furto che lo ha raggiunto in località Cerreto di Miglianico (CH), contestualmente alla pattuglia del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile inviata sul posto dalla Centrale Operativa informata degli eventi.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza di questa Compagnia in attesa del rito direttissimo.
La refurtiva, abbandonata sulla strada dal PITKEVYCH per agevolare la fuga, è stata rinvenuta e restituita al legittimo proprietario.
Il cittadino ucraino, denunciato anche per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, sarà segnalato alla Questura di Chieti per le incombenze relative all’adozione dei provvedimenti di espulsione.
Sono in corso ulteriori indagini per accertare l’eventuale complicità nel furto di altre persone.