Sanità, Cuozzo (Ugl): “Bene l’accordo sui precari e mobilità”

29 maggio 2011 0 Di admin

Dall’Ugl Sanità Roma e Lazio riceviamo e pubblichiamo:
“Soddisfatti dell’intesa raggiunta, con i vertici dell’Assessorato alla Salute della Regione Lazio, in merito al regolamento della mobilità interna dei dipendenti pubblici delle aziende sanitarie e ospedaliere e, all’accordo sui precari del comparto sanità”.

Lo dichiara il segretario regionale Ugl Sanità Lazio, Antonio Cuozzo, commentando l’incontro in Regione di ieri e aggiungendo che “l’impegno dell’Ugl, per quanto riguarda l’accordo sui precari, ha consentito di prorogare di altri 24 mesi i contratti del personale dipendente a tempo determinato e in scadenza il prossimo 31 maggio – continua il sindacalista – in attesa di definire un percorso procedurale che determini, una volta per tutte, il superamento della crisi nel settore. Questo – conclude – è in linea con l’accordo siglato lo scorso 29 dicembre ed è per il pieno rispetto dei lavoratori”.

Sempre durante il confronto è emerso che è stato necessario approvare un documento condiviso che garantisca la mobilità volontaria, sancita dalle norme contrattuali e, soprattutto, che tenga conto della professionalità e delle problematiche personali di ogni dipendente.