Spazio 1 / Cometa “sfiorerà” la Terra ad appena 35milioni di chilometri. C’è chi teme disastri

18 maggio 2011 0 Di redazione

Transiterà vicino alla terra (si fa per dire) ad una distanza minima di 35 milioni di chilometri. E’ la cometa scoperta lo scorso anno dall’astronomo russo Leonid Elenin e che ne porta il nome. Nonostante la ragguardevole distanza, però, il transito di Elenin vicino la Terra previsto per il 16 ottobre, desta preoccupazione in alcuni che ritengono la cometa portatrice di sventure e disastri. Una preoccupazione immotivata secondo gli scienziati che lavorano al progetto internazionale Spaceguard Foundation che studia le orbite delle comete e i rischi che una di esse possa impattare sulla Terra.
ransiterà vicino alla terra (si fa per dire) ad una distanza minima di 35 milioni di chilometri. E’ la cometa scoperta lo scorso anno dall’astronomo russo Leonid Elenin e che ne porta il nome. Nonostante la ragguardevole distanza, però, il transito di Elenin vicino la Terra previsto per il 16 ottobre, desta preoccupazione in alcuni che ritengono la cometa portatrice di sventure e disastri. Una preoccupazione immotivata secondo gli scienziati che lavorano al progetto internazionale Spaceguard Foundation che studia le orbite delle comete e i rischi che una di esse possa impattare sulla Terra.