Foschi: “La Polverini condanna alla precarietà il S. Lucia”

15 giugno 2011 0 Di admin

Dall’Ufficio stampa PD al Consiglio regionale del Lazio riceviamo e pubblichiamo una dichiarazione del consigliere Pd Enzo Foschi:
“Quella maglietta con la scritta ‘Salviamo il S. Lucia’, la Polverini l’ha evidentemente buttata nei rifiuti. La indossò in campagna elettorale ma oggi sappiamo che era solo una becera strumentalizzazione. Non siamo noi a dirlo, ma i fatti. Anche oggi lavoratori e pazienti del grande polo di riabilitazione di via Ardeatina, un’eccellenza del sistema sanitario del Lazio, sono andati a protestare contro le inadempienze della Giunta rispetto alle criticità derivate dallo scriteriato piano di riordino della rete ospedaliera varato con il decreto 80. Lo scorso 7 aprile la presidente, con la solita pompa magna, aveva assunto impegni precisi ma nessuno di essi, ad oggi 15 giugno, è stato onorato. La crisi ormai è tale da mettere in discussione la stessa sopravvivenza dell’istituto. Noto invece che l’accordo con la Tosinvest è stato raggiunto in tempi ragionevoli, con il S.Lucia invece si continua a perdere tempo e a fare promesse che vengono sistematicamente disattese. Tutto ciò può significare solo una cosa: la Polverini come al solito ha cambiato idea, non vuole più salvare il S. Lucia, lo vuole chiudere”