Esodo estivo 2011, traffico regolare sulla rete di Autostrade per l’Italia

29 luglio 2011 0 Di admin

Autostrade per l’Italia comunica che alla vigilia dell’ ultimo fine settimana di Luglio si iniziano a registrare i primi incrementi dei volumi di traffico lungo le direttrici autostradali dai grandi centri urbani verso le località di villeggiatura. In particolare il traffico intenso interessa la direttrice di collegamento tra la Lombardia e la costa adriatica, attraverso le autostrade A1 Milano-Napoli, da Milano a
Bologna e A14 Bologna-Taranto, da Bologna ad Ancona. Intensificazione del traffico anche nel tratto toscano dell’ A1 verso Sud in prossimità di Firenze, e più a Sud in prossimità della Capitale.
Al momento (ore 17:30) si registra traffico intenso nei seguenti tratti:
A1 Milano-Napoli: per percorrere il tratto tra Piacenza Sud e Fiorenzuola, verso Bologna, occorrono circa 15 minuti; più a sud per percorrere il tratto tra Firenze Scandicci e Firenze Certosa verso Roma occorrono circa 13 minuti; più a Sud per percorrere il tratto tra l’allacciamento con l’A24 e Anagni occorrono circa 1 ora e 10 minuti;
A14 Bologna-Taranto: per percorrere il tratto tra Borgo Panigale e Imola verso Ancona occorrono circa 54 minuti;
Si prevede traffico intenso (bollino rosso) fino alla tarda serata di oggi.
Volumi di traffico ancora più elevati (bollino nero) sono previsti per la giornata di domani a partire dalle prime ore del mattino.
La fluidità dei volumi di traffico previsti sarà favorita dal divieto di circolazione ai mezzi pesanti attivo fino alle 24:00 di oggi e dalle 07:00 alle 24:00 sia di Sabato che di Domenica.
Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti ad informarsi sulle condizioni del traffico prima di mettersi in viaggio e ricorda la possibilità di chiamare il Call Center Viabilità (840-04.21.21) o il numero verde del CCISS 1518. Aggiornamenti sulle condizioni di viabilità sulla rete sono presenti anche sul sito internet www.autostrade.it.
Durante il viaggio informazioni real time sul traffico vengono riportate sui pannelli a messaggio variabile e dai notiziari Isoradio 103.3 FM, RTL 102.5, Onda Verde RAI. Autostrade per l’Italia ricorda inoltre ai conducenti di rispettare i limiti di velocità e di mantenere le distanze di sicurezza dal veicolo che precede.