Arrestati i responsabili della rapina in danno del bar “Parigi”

27 agosto 2011 0 Di admin

In data 24 giugno 2011, due individui, di cui uno armato di pistola, facevano irruzione nel bar all’insegna “Parigi”, ubicato lungo quella via Roma e, dopo aver minacciato il titolare si facevano consegnare la somma contante di € 500,00 nonché un computer portatile, dileguandosi a piedi per le vie circostanti.
I militari della locale stazione, agli ordini del Luogotenente Antonio Tricarico, si da subito attivavano le indagini con la massima scrupolosità e professionalità, senza tralasciare il minimo particolare, riuscendo in poco più di un mese ad acquisire probanti elementi di colpevolezza nei confronti di due giovani censurati. Si tratta di MODOLO Salvatore, 37enne, originario di Napoli ma da anni residente a Silvi, già noto per fatti di giustizia e LOFFREDO Umberto, 39enne, attualmente sottoposto agli arresti domiciliato a Castel Volturno (CE).
Nel pomeriggio di ieri sono scattate le manette per entrambi le manette, in esecuzione di Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP del Tribunale di Teramo che, su richiesta del P.M. titolare del fascicolo processuale, ha concordato in pieno l’attività investigativa dei militari.
MODOLO Salvatore è stato associato alla Casa Circondariale di Teramo mentre LOFFREDO Umberto presso il Carcere di Santa Maria Capua Vetere (CE).