Con la droga nelle mutande, arrestati due giovani di Cassino

6 ottobre 2011 0 Di redazione

Trasportavano droga all’interno degli slip ma ciò non ha impedito agli agenti del commissariato di polizia di Cassino di mettere le mani negli indumenti intimi e recuperare così, poco più di 100 grammi di eroina già divisa in capsule. Il sistema di confezionamento dello stupefacente, tipicamente campano, non lasciava dubbi su dove lo stesso fosse stato acquistato. I due giovani cassinati M.L. 24 anni e A.s. 27 anni, entrambi ufficialmente disoccupati, probabilmente facevano la spola tra Napoli e Cassino per mestiere. Gli investigatori che li hanno fermati sulla via Casilina sud mentre erano in sella ad uno scooter pensano che, anche in considerazione dei loro precedenti, si possa trattare di due spacciatori “usuali”. La merce comprata a Napoli viene pagata un terzo, o anche un quarto di quanto viene rivenduta poi sulla piazza cassinate. Gli agenti del commissariato sono stati coordinati dal vice questore Francesco Putortì, mentre il sostituto procuratore che si occupa del fascicolo è Suriano. I due giovani sono stati dunque arresti con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di stupefacenti e accompagnati nel carcere di Cassino.
Er. Amedei