Denunciati due minorenni a Casalbordino per tentato furto in abitazione

21 ottobre 2011 0 Di admin

Nella tarda serata del 20 ottobre 2011, in Casalbordino (CH), il proprietario di un appartamento ubicato in una via del centro cittadino, sorprendeva due minorenni, entrambi studenti, all’interno della propria abitazione, mentre questi rovistavano il comò della camera da letto nell’intento di compiere un furto.

I due prevenuti, che erano penetrati in casa dopo aver forzato una finestra, cercavano di darsi alla fuga ma venivano trattenuti dal proprietario il quale chiedeva l’intervento dei militari della locale Stazione Carabinieri.

I Carabinieri, giunti immediatamente sul posto, identificavano i due giovani ragazzi i quali, al termine delle formalità di rito, venivano affidati ai rispettivi genitori, così come disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di L’Aquila, informata nel senso.

In tale contesto è risultata particolarmente preziosa la provvidenziale collaborazione fornita dal proprietario dell’appartamento il cui apprezzato senso civico l’ha indotto a segnalare tempestivamente ai Carabinieri un evento criminoso che si stava compiendo nella sua pertinenza, divenendo determinante, atteso che il pronto intervento ha consentito di individuare nell’immediatezza dei fatti gli autori del reato.