Furto di un portafogli dall’estetista, cliente in manette

21 ottobre 2011 0 Di redazione

Il furto di un portafogli ieri in una sala estetista di Cassino ha creato subito sospetti tra le clienti. Immediatamente la vittima ha allertato i carabinieri della Compagnia di Cassino e sul posto è arrivata uan pattuglia ma, ovviamente, trattandosi di donne, i militari si sono ben guardati solamente di pensare ad ua perquisizione dato che la donna derubata del portafogli continuava a sostenere che la ladra fosse tra le presenti. Per questo è stata ipotizzata una “auto perquisizione” di fronte alla quale una delle clienti si è fermamente opposta. Si è subito innescata una trattativa, sotto il controllo dei militari, tra la proprietaria, la vittima e la “innervosita” che ha permesso di recuperare il portafogli dalle tasche del pantalone di quest’ultima. Chiarito l’episodio, la donna, però, è stata accompagnata in caserma e arrestata per furto, salvo poi concedergli gli arresti domiciliari.
Er. Amedei