Il consigliere Fonte: “Cosa ne pensano i giornalisti del ddl sulle intercettazioni?”

6 ottobre 2011 0 Di admin

Il capogruppo dell’Italia dei Valori, Igor Fonte, lancia una provocazione, nel senso buono e propositivo del termine, a tutti i direttori delle testate giornalistiche locali: “Visto che – sottolinea Fonte – qualche giorno fa ho presentato la mozione ‘in ricordo di Anna’ (relativa alla giornalista Anna Politkovskaja) in favore della libertà di informazione, dandone notizia a tutti i mezzi di stampa e valutato il fatto che la stessa non abbia evidentemente suscitato più di tanto interesse ed attenzione, il sottoscritto chiede formalmente ai responsabili delle varie testate di esprimere un proprio parere, attraverso le colonne dei propri quotidiani, circa lo stato della libera informazione locale e nazionale, soprattutto dopo lo, sempre a mio modestissimo parere, scellerato Ddl sulle intercettazioni (cosiddetta legge bavaglio). Un provvedimento che, se attuato, comporterà notevoli limitazioni sulla libertà di informazione finanche, in alcuni casi, all’arresto dei responsabili che contravverranno alle disposizioni di legge previste dal Ddl. Sicuro di aver sensibilizzato la stampa locale, invito i giornalisti a rispondere e, in sede di prossimo Consiglio comunale, ad assistere alla discussione di detta mozione.”