Omicidio suicidio a Vasto, finaziere uccide la moglie e poi si toglie la vita con pistola d’ordinanza

23 ottobre 2011 0 Di redazione

Secondo omicidio in una settimana a Vasto. Ieri un finanziere che prestava servizio in provincia di Foggia che abitava in una villetta a schiera in un condominio alla Marina. L’uomo ha sparato alla moglie per poi rivolgere la stessa arma contro se stesso uccidendosi. Entrambi i corpi sono stati scoperti ieri pomeriggio ma la tragedia si sarebbe consumata il giorno prima. Quando i parenti hanno bussato alla porta senza avere risposte, hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno aperto la porta trovando i corpi esanimi di Nicola Desiati e Mirella La Palombara, rispettivamente di 47 e 43 anni. La moglie è stata raggiunta da 12 colpi mentre il finanziere si è suicidato con un solo colpo al cuore. L’arma utilizzata è stata la pistola d’ordinanza.