Prende a martellate la moglie e la riduce in fin di vita

24 ottobre 2011 0 Di redazione

Ha preso a martellate la moglie a seguito di un litigio. E’ accaduto ad Anagni dove la donna è stata soccorsa dagli operatori del 118 e ricoverata in ospedale in prognosi riservata. Il marito, S. U., 49 anni, l’ha colpita alla testa con un martello da muratore riducendola in fin di vita. Per questo, allertati i carabinieri, l’uomo è stato tratto in arresto con l’accusa di tentato omicidio aggravato. Al momento le condizioni della donna sono considerate gravi e se le sue condizioni dovessro precipitare, l’ipotesi di reato cambierebbe in omicidio.