Spacciava droga in sella al suo motorino, giovane di Cassino in manette

4 ottobre 2011 0 Di redazione

Un mirato servizio antidroga predisposto sul territorio cassinate ieri sera ha dato i suoi frutti.
Gli agenti del Commissariato di polizia di Cassino hanno colto sul fatto un ventiduenne residente nella città martire.
Ai poliziotti non è sfuggito l’arrivo del ragazzo che, in sella al suo motorino, si è avvicinato ad un gruppo di giovani in quel momento riuniti sul marciapiede di una via centrale della città.
Ad insospettirli la consegna di denaro in cambio di un involucro avvenuta tra il centauro ed un ragazzo del gruppo.
L’immediato intervento dei poliziotti ha consentito di accertare che il contenuto dell’involucro fosse sostanza stupefacente, risultata poi essere hashish.
Nell’abitazione dello spacciatore gli agenti hanno trovato, ben nascosto, tutto il materiale occorrente per il taglio ed il confezionamento della droga, dal bilancino di precisione, alla carta di alluminio, a due taglieri e tre coltelli nonché altra sostanza stupefacente.
Complessivamente sono stati sequestrati 50 grammi di droga consistente in hashish e canapa indiana. Per il ventiduenne sono scattate le manette ai polsi mentre per l’acquirente è stata attivata la procedura amministrativa prevista per gli assuntori di sostanza stupefacente.