Frosinone (Scalo), Cassino, Ferentino, Ceccano e Alatri uniti dall’emergenza Pm10

30 novembre 2011 0 Di redazione

E’ emergenza inquinamento da polveri sottili a Ferentino e in altre quattro città del frusinate. Atmosfera satura di veleni nella città gigliata come rilevato dalla centralina di Sant’Agata. Ferentino è da considerare una città “avvelenata” dalle Pm10 e in emergenza inquinamento, come Frosinone scalo, Ceccano, Alatri e Cassino. L’ultimo rilevamento dell’Arpa del 29 novembre 2011, denota il 52esimo giorno di sforamento a Ferentino in barba al massimo consentito di 35 superamenti, con 83 su 50 ug/m3 max. Alle stelle anche i valori di No2, i più alti in provincia (208 ug/m3, 8° sforamento). E il Circolo cittadino di Legambiente lancia l’allarme: “la densità del traffico automobilistico costituisce uno degli elementi più critici per Ferentino, a questo si aggiunge l’inquinamento indotto dal riscaldamento civile”. La presidente di Legambiente, Cova, propone all’amministrazione comunale: “la domenica senza traffico automobilistico in centro. Il rilevamento di tali inquinanti fornisce l’indice di pericolosità raggiunto, di conseguenza bisogna ricorrere alle contromisure. Si sa, tali provvedimenti sono percepiti dal cittadino come vincoli scomodi per lo svolgimento della vita quotidiana, ma hanno significati più profondi per migliorare la qualità dell’aria”.
Aldo Affinati