Maltempo, ancora instabilità su Sicilia e Sardegna

20 novembre 2011 0 Di admin

Il lento spostamento verso levante di una perturbazione presente sul mediterraneo occidentale, determinerà un ulteriore peggioramento delle condizioni meteorologiche, dapprima sulla Sardegna e successivamente su Sicilia e restanti regioni centro-meridionali del nostro Paese.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri e che prevede dalla mattina di domani, lunedì 21 novembre 2011 e per le successive 24-36 ore, il persistere di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna, specie sui settori meridionali ed orientali. Tali fenomeni potranno dar luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e raffiche di vento. Venti forti da sud-est, con raffiche di burrasca, si andranno intensificando dal pomeriggio di domani, e per le successive 24-30 ore, su entrambe le isole maggiori. Si prevedono, inoltre, possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Il Dipartimento della Protezione civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile.