Meteo, residuo maltempo al sud: da domani in arrivo nuova intensa perturbazione specie sul nord-ovest

2 novembre 2011 0 Di admin

Mentre condizioni di locale instabilità continuano a interessare la Sicilia e i settori ionici della Calabria, sulle restanti regioni del nostro Paese si registra oggi tempo stabile. A partire da domani, però, una vasta depressione atlantica inizierà ad interessare la Penisola, con venti di scirocco su tutti i settori occidentali e prime piogge al nord-ovest, che su Liguria e Piemonte diverranno dal pomeriggio-sera più insistenti.

Nella giornata di venerdì si prevedono l’estensione e l’intensificazione del sistema frontale perturbato su tutte le regioni settentrionali, con precipitazioni particolarmente diffuse ed abbondanti sul quadrante nord-occidentale, dalla Valle d’Aosta alla Lombardia, fino a Liguria e alta Toscana. I venti di scirocco diverranno forti e i bacini occidentali agitati, con possibili mareggiate.

Sabato, la depressione si porterà sul Mediterraneo determinando ancora maltempo diffuso al nord, in estensione alle regioni centrali tirreniche; domenica le piogge interesseranno anche le restanti regioni.

Alla luce della prevista evoluzione meteorologica, caratterizzata dal persistere per diversi giorni di piogge abbondanti – anche sulle aree del Paese drammaticamente colpite nei giorni scorsi dall’alluvione – il Dipartimento della Protezione Civile, nell’ambito di quanto previsto dal Sistema di Allertamento nazionale, seguirà con particolare attenzione l’evolversi della situazione, anche attraverso l’emissione di avvisi di avverse condizioni meteo, d’intesa con i settori meteo dei Centri Funzionali Decentrati delle regioni interessate.

Come sempre, la Sala Situazione Italia del Dipartimento rimarrà in contatto con le prefetture, le sale operative regionali, e le locali strutture di Protezione civile.