Giorno: 23 dicembre 2011

23 dicembre 2011 0

Partenze di Natale, traffico in attenuazione sulla rete autostradale

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Come da previsione, durante la giornata di oggi si è registrato il consueto traffico da bollino rosso sulla rete di Autostrade per l’Italia per gli spostamenti delle festività natalizie. La circolazione è stata sostenuta fin dalla mattina di oggi andandosi ad intensificare nelle prime ore del pomeriggio, in particolare sul tratto romano della A1 fino a Valmontone. Alle ore 19:30 la situazione del traffico è in via di miglioramento e le tratte con i maggiori flussi di traffico sono le seguenti: – A1 Milano-Napoli, dove occorrono circa 3 ore per il tratto tra Orte e Frosinone, in direzione di Napoli, e circa 30 minuti per percorrere il tratto tra Caianello e Napoli Nord, sempre in direzione sud; – A14 Bologna-Taranto, dove occorrono 40 minuti per percorrere il tratto tra Pescara-Chieti e Ortona e circa un’ora per il tratto tra Cesena e Riccione in direzione sud. Si ricorda che nei prossimi giorni la circolazione sarà agevolata dal divieto di transito i mezzi pesanti, in vigore oggi pomeriggio dalle ore 16 alle 22 e dalle 8 alle 22 di sabato 24, domenica 25 e lunedì 26 dicembre. Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti ad informarsi sulle condizioni di viabilità ed a mantenersi sempre aggiornati durante il viaggio. Costanti aggiornamenti sono diramati su RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21. Si raccomanda la massima prudenza alla guida ed in particolare il rispetto dei limiti di velocità, di indossare le cinture di sicurezza anche sui sedili posteriori e di mantenere la distanza di sicurezza. In caso di lunghi percorsi, si consiglia la sosta nelle aree di servizio.

23 dicembre 2011 1

Incidente in galleria, la tragedia causata da un sorpasso azzardato

Di redazione

Si chiama Rinaldo Cimino il 60enne morto questa mattina nello schianto vvenuto nella galleria nei pressi di Villa Santa Maria sulla strada provinciale Fondovalle del Sangro. Altre tre persone sono rimaste gravemente ferite e per una donna è stato necessario l’elisoccorso che l’ha trasportata a Pescara. A schiantarsi sono state una Fiat Punto, una Vectra e una Citroen e la vittima viaggiava a bordo di quest’ultima. Inutili i soccorso, il 60enne di Rosello è morto sul colpo. I carabinieri della Compagnia di Atessa comandati dal tenente Antonio Moramarco hanno coordinato l difficili fasi del soccorso per poi concentrarsi sulla ricostruzione della dinamica del sinistro. Pare si sia trattato di una invasione di corsia, quindi o un sorpasso azzardato oppure una sbandata. Pesanti le ripercussioni sulla viabilità. [nggallery id=377]

23 dicembre 2011 0

Chiusa per un incidente mortale la strada statale 652 ‘di Fondo Valle Sangro’

Di admin

L’Anas comunica che la strada statale 652 ‘di Fondo Valle Sangro’ è provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni al km 52,400, in località Quadri (in provincia di Chieti), a causa di un incidente mortale. Una persona ha perso la vita e un’altra è rimasta ferita.

Le deviazioni sono segnalate in loco. Il personale dell’Anas, presente sul posto insieme alle Forze dell’Ordine, sta lavorando affinché siano ripristinate le condizioni di sicurezza nel più breve tempo possibile, per rendere nuovamente percorribile il tratto stradale in piena sicurezza, al termine dei rilievi.

L’evoluzione della situazione in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure con l’applicazione ‘VAI’, disponibile gratuitamente per Android, iPad e iPhone (http://www.stradeanas.it/vaiapp).

L’Anas raccomanda di prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.

23 dicembre 2011 0

Partenze di Natale, traffico intenso sulla rete di Autostrade per l’Italia

Di admin

Sono in corso le partenze per le vacanze di Natale e si registra traffico intenso sulla rete di Autostrade per l’Italia; in particolare nelle ore pomeridiane della giornata è previsto un sostanziale aumento del traffico (bollino rosso). Gli spostamenti sono iniziati nel tardo pomeriggio di ieri e proseguiranno anche nella mattina di domani sabato 24 dicembre. I flussi di traffico sono più intensi lungo la direttrice da nord a sud, in particolare sull’A1 e sull’A14 Adriatica nelle seguenti tratte:

A1 Milano-Napoli, dove occorrono 1 ora e 15 minuti per percorrere il tratto tra Guidonia e Valmontone e 25 minuti per il tratto tra Santa Maria Capua Vetere e Napoli nord, sempre in direzione sud;

A14 Bologna-Taranto, dove occorre circa un’ora per percorrere il tratto tra Cesena e Rimini sud in direzione sud.

Gli spostamenti sono agevolati dalla rimozione dei cantieri di lavoro, ad eccezione di quelli legati al potenziamento della rete, e dal fermo dei mezzi pesanti attivo dalle ore 16 alle 22 di oggi e nelle giornate di sabato 24, domenica 25 e lunedì 26 dicembre dalle ore 8 alle 22. In questi giorni di grandi spostamenti, Autostrade per l’Italia ha potenziato il servizio di assistenza ed informazione agli utenti e lungo la rete è stata intensificata la vigilanza delle pattuglie della Polizia Stradale, a tutela dei viaggiatori. Si invitano gli automobilisti ad ascoltare i notiziari RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM e Onda Verde Rai per gli aggiornamenti meteo e di traffico. Per informazioni è possibile anche chiamare il Call Center Autostrade per l’Italia al numero 800.04.2121 o il 1518 del CCISS e consultare il sito www.autostrade.it. E adesso qualche consiglio per un viaggio sicuro. Allacciate le cinture di sicurezza e sistemate i bambini negli appositi seggiolini. Non superate il limite massimo di velocità di 130 km/h e mantenete la distanza di sicurezza da chi vi precede.

23 dicembre 2011 0

Animali sotto l’albero, aumenta del 25% l’acquisto di animali a rate sul web

Di admin

Da Aidaa riceviamo e pubblichiamo:

Quasi la metà degli animali acquistati come regali di natale sul web viene acquistato attraverso l’accensione di un finanziamento specifico e pagato a rate. Complessivamente rispetto allo scorso anno l’aumento degli acquisti a rate degli animali on line è del 25%.

Secondo le stime di AIDAA in relazione all’acquisto di animali come doni di Natale quest’anno saranno circa 120.000 gli animali che finiranno sotto l’albero di Natale come doni in particolare per i bambini.

Di questi circa 55.000 vengono acquistati via web, mente entro la fine dell’anno saranno circa 22.000 i finanziamenti accesi per poter acquistare l’animale. In particolare vengono acquistati a rate cani e gatti e l’importo medio del finanziamento si aggira attorno ai 1200 euro con un giro totale di oltre 26 milioni di euro.

Per quanto riguarda invece i 100 negozi in cui si vendono animali monitorati da AIDAA l’acquisto di animali a rate nel periodo natalizio si aggira attorno al 20% del totale con un incremento di circa il 7% rispetto allo scorso anno.

Il vero problema è che l’acquisto di animali a rate specialmente sul web molto spesso si accompagna a forme velate di truffa come il vedersi recapitare animali diversi per età e pedigree rispetto a quelli che si vogliono acquistare (animali malati e spesso cuccioli troppo giovani tolti alla madre in tenera età per essere immessi sul mercato spesso soggetti a importazioni clandestine) e solo negli ultimi dieci giorni sono state oltre 300 le segnalazioni giunte al telefono verde anti truffa di AIDAA.

Ma la cosa peggiore riguarda il diritto di recesso, grazie al quale si può riconsegnare l’animale malato al venditore e chiederne il cambio come se si trattasse di un oggetto qualunque e questo è una stortura abominevole, in quanto sono circa 9.000 gli animali “restituiti perché non conformi” in particolare cuccioli di cani, gatti e coniglio, vale la pena ricordare che per loro la sorte è segnata: vengono ammazzati.

23 dicembre 2011 1

Spaventoso incidente in galleria, automobilisti incastrati a Villa Santa Maria.

Di redazione

Spaventoso incidente questa mattina, in una galleria sulla superstrada fondo valle a Villa Santa Maria. Il sinistro è avvenuto poco prima delle 12. Molti i mezzi coinvolti, mentre mezzi e personale di soccorso giunti da Casoli, Atessa e Lanciano si stanno adoperando per liberare gli automobiliste dalle lamiere. A complicare le operazioni c`è la difficoltà di comunicare all`interno della galleria.