Anche quest’anno si illumina la Casa del Natale della famiglia Pallucci

8 dicembre 2011 0 Di redazione

A Cassino non è Natale se la famiglia Pallucci di Caira non addobba la propria casa. Ormai è diventata una tradizione nelle popolosa frazione, visitare quella che in tanti chiamano la “Casa del Natale”. Sono ben dieci anni che Paolo, la moglie Nadia e la figlia Heloise, rivestono le facciate della loro abitazione che da su via Fardelli, di fronte all’ingresso del cimitero monumentale tedesco. Su quelle pareti trovano posto tutti i personaggi, babbo Natale, le immancabili sue renne che trainano la slitta carica di giocattoli, stelle e stelline di ogni tipo, pupazzi e fiocchi di neve. Ma non solo simboli pagani. Nel giardino la famiglia Pallucci ha realizzato anche un magnifico presepe. Oggi, (festa dell’Immacolata) Paolo indossa anche i panni del babbo Natale ed offre le caramelle ai bambini che gli vanno a fare visita. Tutto questo per pura passione e completamente gratis. Ma perché lo fa? “A noi piace far sorridere la gente e stupirla con la nostra casa”. Quest’anno le luci sono davvero tante e Paolo ha dovuto montare un gruppo elettrogeno per poter alimentare tutto il sistema che mantiene illuminata la casa anche di notte.
Ermanno Amedei