Alla ripresa del campionato Under 13 la Scuba Frosinone cede di misura 41 – 43 alla Virtus Valmontone

11 gennaio 2012 0 Di redazionecassino1

Il campionato Under 13 Elitè (Girone A) è ripreso nel weekend scorso. I giovani scubini, hanno ceduto dopo una gara tiratissima alla Virtus Valmontone con il punteggio di 41-43. La Scuba ha così sprecato l’opportunità di avvicinarsi alle posizioni altissime di classifica, anche se ancora una volta la prestazione è stata confortante, con la formazione frusinate che ha dovuto arrendersi soltanto nel finale dopo aver condotto per buona parte della gara. Buona la gestione della partita,  con tutti i ragazzi a lottare su ogni pallone  a testimonianza  di una buona coesione di squadra e  di un entusiasmo che ha letteralmente trasformato gli scubini dall’inizio dell’anno. Resta il rammarico di aver perso una battaglia, ma si è consapevoli  di avere un gruppo che raggiungerà sicuramente la seconda fase  e che andrà a giocarsela  a testa alta su tutti i campi. Ora la Scuba occupa il terzo posto in classifica a 10 punti, a sei punti dalla prima posizione in classifica occupata dalla Smg Latina. Nel prossimo turno impegno in trasferta a Sezze.

Non è ancora ripreso invece il campionato Under 14 (Girone A).  Per la Scuba, nel prossimo fine settimana, dopo l’ultima apparizione risalente al 14 dicembre,   impegno casalingo contro la Pro Club, la sfida valida per la seconda giornata di ritorno.

Nell’ultimo weekend, infine,  si è giocata l’ultima partita d’andata del girone unico dell’ U15 Eccellenza. L’undicesimo appuntamento stagionale per gli uomini di Chieruzzi, che hanno ceduto di fronte al proprio pubblico contro Anagni con il punteggio di 53-61, mostrando però grossi segnali di ripresa dopo le ultime prestazioni. Alla fine gli scubini hanno pagato una partenza ad handicap, con il primo parziale che si è concluso sull’11-22, con Anagni che ha poi vissuto di rendita per il resto della partita. Questo non è però l’inizio di una partita senza storia,  perchè la Scuba si riorganizza e inizia a giocare su ottimi livelli. Nei restanti tre quarti, infatti, la Scuba si avvicina agli avversari, arrivando anche ad un possesso di distanza. Anagni nonostante i problemi di falli di Cicchetti, è brava a non perdere la testa e nel finale con un 6-0 di parziale chiude la gara conquistando la prima vittoria del nuovo anno. I giovani frusinati nel prossimo turno osserveranno un turno di riposo.

Questi i tabellini della gara dell’U15:

Parziali: 11-22; 14-13; 16-13; 12-13
Scuba: Fracassa 10, Grazzini 6, Pondri, Ceccarelli 5, Corsi 3, Bussiglieri 2, Giugliano 6, Montoni 11, Alteri 8, Matera 2. Coach: Chieruzzi
Anagni: Palermo, Falamesca 3, Iachetta 12, Marini, Stefan 6, Stazi 8, Cianca, Cicchetti 13, Roiati, Mattei 9, Boccardelli 10. Coach: Lico