Disastro Concordia, la nave si muove verso il baratro. Sospese le ricerche

18 gennaio 2012 0 Di redazione

Ricerche sospese perché la nave si muove e troppo alto è il rischio per i soccorritori. Il relitto si muove a poppa e a prua. Circa un metro e mezzo verso il baratro, a circa 30 mentri, che farebbe fare alla nave un salto di circa 70 metri. Da domani le condizioni meteo peggiorano e si teme che le operazioni di soccorso possano essere ulteriormente rinviate. Oltre alla tragedia, si teme anche il disastro ambientale. I serbatoi del carburante del Concordia, sono pieni anche perché la nave crociera era appena iniziata. Sono 21 serbatoi da svuotare e le operazioni sono affidate ad una società specializzata olandese ma si considera che possano passare almeno due settimane prima di riuscire a svuotare tutti i serbatoi. Intanto è polemica tra magistratura inquirente e quella giudicante a Grosseto in merito alla concessione dei domiciliari al comandante Francesco Schettino il pm ha impugnato la decisione del Gip al Tribunale del Riesame.
Ermanno Amedei