Frosinone – Mastrangeli: “Realizziamo una rotatoria in via Marittima ed un’altra a De Matthaeis”

28 gennaio 2012 0 Di admin

Da Riccardo Mastrangeli riceviamo e pubblichiamo:

A volte per risolvere il problema traffico ed agevolare la viabilità in una città, spesso occorre poco. Basti pensare che la rotatoria istituita al campo sportivo qualche anno fa, ha determinato una scorrevolezza dei flussi di traffico inimmaginabili fino a qualche giorno prima dell’inaugurazione. Oramai le colonne di auto in fila che in via Marittima, già all’altezza del Bingo, arrivavano sino all’incrocio con viale Mazzini e le lunghe code che, sul lato opposto, partivano da via Adige così come scendendo da viale Mazzini o giungendo da via Po, sono solo un lontano ricordo.

Un esperimento ben riuscito tanto è vero che l’ex assessore Ciotoli aveva pensato bene di rendere definitiva anche quella all’intersezione tra via Vado del Tufo e via Mezzacorsa oppure in via Mascagni.

Ora non resterebbe che completare l’opera istituendo due rotatorie in altrettanti punti nevralgici della città come in via Marittima all’incrocio con viale Europa e a De Matthaeis. In entrambi i casi basterebbe eliminare il marciapiede posto al centro delle strade per avere i margini di manovra per due maxi rotatorie che risolverebbero in un colpo solo il caos che si determina quotidianamente in queste aree.

A volte per risolvere piccoli grandi problemi basta semplicemente copiare e riprodurre opere che hanno già funzionato altrove.

Del resto, a livello economico, la spesa non costituirebbe un aggravio per le casse comunali.

Perché sinora nessuno ci ha pensato?

Il miglioramento della qualità della vita e la lotta all’inquinamento passano anche attraverso queste piccole soluzioni.

Soluzioni a portata di mano ma che spesso, per distrazione o per disinteresse, non vengono adottate.