I lavoratori della Cooperativa Percorsi di Ferentino sul piede di guerra. Stipendi pagati con ritardo

9 gennaio 2012 0 Di redazione

Lavoratori sul piede di guerra, nel mirino il Consorzio Miles. Stamane i 35 operatori della Cooperativa “Percorsi” addetti alle pulizie e sorveglianza nelle scuole materne ed elementari di Ferentino, hanno effettuato un sit-in in piazza Matteotti e sono stati ricevuti in municipio dal vicesindaco Luigi Vittori. Naturalmente la manifestazione di protesta ha provocato la sospensione dei servizi menzionati nei plessi scolastici cittadini con ovvie ripercussioni. L’appuntamento è stato predisposto dall’Ugl Igiene Ambientale, rappresentata dal segretario provinciale Danilo Fallone presente affianco ai lavoratori. “I trentacinque lavoratori non vengono pagati regolarmente, anzi con 5 o 6 mesi di ritardo con gravi ripercussioni sul bilancio delle famiglie” ha evidenziato il sindacalista. Il vicesindaco Vittori si è schierato ovviamente dalla parte dei dipendenti in situazione critica assicurando: “non condividiamo affatto l’atteggiamento del Consorzio Miles e siamo contro la burocrazia. I lavoratori hanno il pieno sostegno dell’amministrazione municipale che li appoggerà in ogni iniziativa che assumeranno. Non è accettabile che alla fine a risentire dell’imprevisto, siano gli alunni lasciati senza assistenza e il servizio di pulizia delle aule, come è accaduto oggi nelle scuole in seguito allo stato di agitazione”. Il segretario della Ugl Igiene Ambientale Fallone ritiene grave la situazione e annuncia nuove iniziative e azioni, consapevole delle problematiche che coinvolgono le scuole di Ferentino.
di Aldo Affinati