Italia-Programmi chiede soldi, l’associazione Aduc invita a non pagare e a denunciare

25 gennaio 2012 1 Di redazione

“Hanno il mio nome, cognome e indirizzo di residenza e mi chiedono il pagamento di 96 euro per un servizio che non ho mai richiesto”. A parlare è un nostro lettore che ci ha segnalato una situazione che, a quanto pare, interessa centinaia o forse migliaia di Italiani. L’uomo si è visto arrivare a casa una richiesta di pagamento da parte della Italia – Programmi.net con tanto di minaccia di ricorrere alle vie legali se non avesse ottemperato al saldo della cifra richiesta. “Non conosco questa azienda, né so come sia venuta in possesso dei miei dati, tantomeno ho mai stipulato con la stessa alcuna forma di contratto”. Dice il letto. Una testimonianza simile a quella di molte altre, di persone che si stanno organizzando e l’associazione di consumatori Aduc (ww.aduc.it) si sta interessando alla vicenda e ha interessato, a sua volta, anche l’Antitrust. Dallo stesso sito dell’associazione apprendiamo che la ditta che ha sede alle Seychells e che si invitano le persone che ricevono la richiesta di pagamento a non ottemperare e a denunciare.