Vuol evitare i controlli ai suoi 13 cani e aggredisce medico della Asl, agenti della forestale e carabinieri, 45enne di Cori arrestato

11 gennaio 2012 0 Di redazione

Manteneva 13 cani di razza meticcia in una condizione di maltrattamento e per questo si è scagliato prima contro il medico della Asl e degli agenti del Corpo Forestale che chiedevano di effettuare il controllo, poi anche contro i carabinieri intervenuti a supporto. Per questo, con l’accusa di resistenza e lesioni a P.U. detenzione abusiva di armi e munizioni è stato tratto in arresto G.F.45 enne di Cori (Lt). A seguito di perquisizione domiciliare, l’uomo è stato trovato in possesso di numerosi pugnali e mazze ferrate del tipo non consentito e n. 2 cartucce calibro 12.
Foto repertorio