Basket Campionato C regionale – Girone B – 6^ ritorno: La Virtus Frusino espugna il parquet di Alatri

21 febbraio 2012 0 Di redazionecassino1

Decima vittoria consecutiva per il Credito Artigiano Virtus Frusino, che dopo le due settimane di stop causa maltempo, torna a giocare espugnando il parquet della Pallacanestro Alatri con il punteggio di 74-86. I frusinati riscattano dunque la sconfitta dell’andata, e complice  il ko del San Paolo Ostiense a Sabaudia contro il Giocobasket fanno un bel passo avanti anche in classifica. Una vittoria ancor più importante se si considera il fatto che è arrivata senza un elemento fondamentale per lo scacchiere di Antonio Efficace come il playmaker Renato Rocchi, assente per problemi alla schiena. Inizio tutto di marca alatrense. I padroni di casa di coach Caporilli nel primo quarto fanno subito capire di avere tutte le intenzioni per ripetere la buona prova dell’andata. Protagonista di inizio match un ottimo Andreozzi. In questa fase la Virtus è brava a non scomporsi entrando pian piano nel match.  La partita cambia nel secondo quarto, con l’Alatri che perde la sua verve offensiva, e con la Virtus che comincia invece a trovare canestro con maggiore continuità. Sono due bombe nel finale di quarto da parte di uno scatenato Giorgio Fiorini e di un Di Salvatore alla sua migliore prestazione stagionale, a regalare il pareggio agli ospiti al riposo lungo.
Al rientro in campo la sfida si conferma estremamente equilibrata, con la Virtus che tenta di scappare ma con una coriacea Alatri che risponde colpo su colpo. La formazione frusinate non riesce a trovare punti dal capocannoniere del girone Goran Bjelic, anche se si riesce a vedere una buona prestazione di squadra, con i vari Marco Fiorini, Maiuri, Briglianti e Botticelli che portano il loro mattoncino quando necessario. In casa verderosa in questa fase comincia a palesarsi qualche problema di panchina corta, limite che in varie occasioni in questa stagione non ha consentito agli alatrensi di raccogliere quanto avrebbero meritato. Le due squadre vanno comunque al riposo al 30’ sul 65-66. La Virtus piazza però il break decisivo nella fase iniziale dell’ultimo periodo, riuscendo poi a gestire senza grossi problemi. L’Alatri, comunque, cerca di rimanere in scia fino a pochi minuti dalla fine, mollando soltanto nel finale. Soddisfatto alla fine del match il tecnico frusinate Antonio Efficace: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile e il campo lo ha dimostrato. Il match è stato equilibrato, contro una buona squadra come Alatri che in partite di questo genere si trasforma non mollando mai. Del resto questo era accaduto anche contro altre formazioni di primo piano del girone. La partita è stata combattuta più di quanto dica il risultato. Siamo usciti alla distanza contro una squadra che ha tirato con percentuali buone ma soprattutto ha messo sul parquet tanta voglia. Anche in questo caso non siamo riusciti ad ammazzare il match, confermando quella che può essere considerata come una delle nostre mancanze”. Efficace cerca di guardare soprattutto in prospettiva: “Positiva la prestazione, comunque, anche perché arrivata senza un giocatore per noi fondamentale come Renato Rocchi che starà ancora fuori per qualche giorno per un problema alla schiena. Abbiamo comunque avuto segnali importanti da altri giocatori, Di Salvatore, per esempio, che sta pian piano tornando ai suoi livelli. Vediamo il bicchiere mezzo pieno. Abbiamo ancora problemi a gestire le partite, ma siamo alla decima vittoria consecutiva, e i giochi non si fanno certamente ora ma tra qualche mese. Abbiamo ancora tanto tempo per migliorare e presentarci al meglio per quanto le partite conteranno veramente”. Nel prossimo weekend, gara valida per la settima giornata di ritorno, la Virtus tornerà di fronte al proprio pubblico contro il Vigna Pia. Prima però ci sarà da giocare uno dei due recuperi delle partite rinviate nei mesi scorsi. Mercoledì sera la Virtus sarà impegnata a Formia contro la Fabiani nel recupero della quarta giornata di ritorno.
Pallacanestro Alatri: De Santis 7, Donati 4, Andreozzi 24, Celani 1, Fabiano 8, Bragalone 15, Novelli 4, Di Nunzio 8, Di Lucente 2, Galuppi. Coach: Caporilli
Credito Artigiano Virtus Frusino: Briglianti 10, Marini 3, Botticelli 5, Bjelic 9, Di Salvatore 15, Fiorini G. 27, Fiorini M. 10, Quaresima, Maiuri7, La Marra. Coach: Efficace
Arbitri: Gianluca Cassiano di Roma e Federico Pansini di Guidonia Montecelio (Rm)
Parziali: 29-23,  43-43(14-20), 65-66(22-23), 74-86(9-20)