Controlli ai cantieri navali: un sequestro e diverse violazioni sanzionate

29 febbraio 2012 0 Di admin

Nel corso del pomeriggio di ieri i carabinieri del Comando Stazione di Formia e della motovedetta di Ponza, supportati da personale della Asl di Latina e dell’Arpa Lazio, a conclusione  di predisposta ispezione, denunciavano in stato di libertà  il titolare di un cantiere navale, responsabile di violazioni sancite in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e della violazioni di norme sulla tutela ambientale.
All’interno del cantiere ispezionato veniva riscontrata la presenza di eternit ed altresì verificata l’omessa utilizzazione dei caschi – la mancanza di ponteggi – l’assenza di piano anti-incendio, l’emissione non autorizzata di gas in atmosfera e di acque reflue in arenile.
Per tale motivo il cantiere veniva sottoposto a sequestro.
Il controllo è stato, altresì, esteso ad altri cantieri navali della zona e l’esito degli accertamenti è tuttora in corso.