Il palazzo comunale di Aquino si rifà il look, Grincia: “I lavori renderanno prestigio e decoro alla struttura”

18 aprile 2012 0 Di redazione

Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori di sistemazione del palazzo comunale di Aquino.
Da alcuni giorni le impalcature hanno cominciato a circondare la struttura posta al centro della città.
In questa fase è prevista la ritinteggiatura di tutto l’edificio, dalla facciata a tutte le pareti esterne con eventuale rifacimento anche di parti di intonaco che si renderà necessario fare nel corso dei lavori; al centro della facciata è poi prevista la sistemazione di un pannello in ceramica con lo stemma della Città. Contemporaneamente sono previsti anche limitati interventi all’interno dello stesso palazzo per dare maggiore sicurezza a quanti vi lavorano e a quanti lo frequentano, anche se lo stesso palazzo è stato costruito con ottimali misure di sicurezza nonché di accesso per le persone disabili. La ritinteggiatura si è resa necessaria in seguito al degrado in cui le pareti stavano cadendo, alle molte
scrostature e allo sporco in generale delle pareti, che stavano facendo perdere all’edificio istituzionale di Aquino, quel decoro che ha sempre avuto.
Il palazzo comunale di Aquino, come molti hanno avuto occasione di vedere, si compone di un moderno grande edificio a parallelepipedo, con due imponenti ingressi frontali che portano in un vasto atrio con al centro una grande fontana a vasca. Da questo atrio si dipartono quattro corridoi che portano ai diversi uffici. Alla destra e alla sinistra dell’atrio ci sono due vasti ambienti, destinati uno a sala consiliare nonché sala per le più varie manifestazioni, e un altro della stessa grandezza, destinato a sede della biblioteca comunale. “Si presume”, ha rilevato il sindaco Grincia,” che il rinnovato look del palazzo comunale di Aquino avrà la durata di un paio di mesi; lo stesso intervento si sta effettuando con un finanziamento regionale con fondi destinati al miglioramento delle sedi comunali. E’ un intervento questo, che restituirà alla sede comunale, tutto il suo prestigioso decoro, per tale motivo sono soddisfattissimo che l’amministrazione comunale sia riuscita a portarlo avanti”.