Sembra scomparsa nel nulla, poi il fidanzato confessa l’omicidio di Vanessa Scialfa

26 aprile 2012 0 Di redazione

La cercavano da venerdì scorso e, il padre, per avere sue notizie, aveva rivolto anche un appello su Facebook. Vanessa Scialfa, 20 anni di Enna, sembrava essere svanita nel nulla. Il fidanzato Francesco Lo Presti 34 anni, con cui conviveva, aveva riferito di aver litigato e di non averla più vista tornare a casa. Mentre le forze dell’ordine si concentravano nelle ricerche, gli inquirenti hanno mantenuto sotto pressione inl convivente fino a quando questi non ha ammesso di aver strangolato la ragazza durante il litigio e di essersi disfatto del suo corpo gettandolo da un cavalcavia. Lui stesso ha accompagnato gli investigatori sul cavalcavia per permettere di recuperare la salma.
Er. Am.