Ancora una lettera con polvere sospetta ad Atessa, si ripete l’incubo di Equitalia a Lanciano

24 maggio 2012 0 Di redazione

Ancora allarme per una lettera sospetta e, ancora una volta, una postina finisce sotto osservazione dei medici. In questo momento a Monte Marcone di Atessa, una postina è mantenuta sotto osservazione medica all’interno di una ambulanza del 118. La donna, poco prima delle 16, ha aperto una cassetta portale si quelle utilizzate per lo smistamento interno, per prendervi la posta depositata e, dal mucchio delle buste, ne sarebbe caduta una che conteneva della polvere sospetta. E’ stata lei stessa a lanciare l’allarme e a far arrivare sul posto i mezzi di soccorso tra cui carabinieri e vigili del fuoco che hanno applicato un protocollo che prevede l’isolamento delle persone venute a contatto con il materiale sospetto e la cinturazione della zona. Appena la settimana scorsa, un analogo episodio è accaduto a Equitalia di Lanciano. La missiva, questa volta, sembra essere, però indirizzata a Vasto.