Serie B, Lanciano in mutande per la gioia

11 giugno 2012 0 Di redazione

“Non e’stato un sogno, il Lanciano e’ in serie B per davvero”. Questo e’ cio’ che ha pensato qualche tifoso della squadra frentana questa mattina al risveglio. Una notte di festa quella vissuta a Lanciano per festeggiare la serie B. Difficile dire in quanti hanno affollato piazza Plebiscito e corso Trento e Trieste, ieri sera, aspettando l’arrivo dei campioni da Trapani; forse tremila, o forse diecimila, chi lo sa, certamente la festa e’ proseguita tutta la notte ed e’ continuata al risveglio questa mattina.

Ieri sera sul palco allestito in piazza, che sembrava poggiare su una marea di gente, sono saliti gli amministratori locali che alla folla in festa, hanno promesso il loro impegno per preparare la citta’ al meglio in vista dell’inizio del campionato cadetto.



Intanto tutto intorno era gioia collettiva. Alle bandiere rossonere che sventolavano ovunque, dalle mani dei bambini fin alle auto e alle moto in carosello, anche alle indicazioni stradali per Lanciano centro staccate e esibite come trofeo.

C’era poi chi, forse per una promessa fasta, e’ rimasto in mutante nel centralissimo Corso Trento e Trieste. insomma, una overdose gioiosa di calcio mania che ha coinvolto tutti, anche coloro che, magari, di calcio nel masticano poco. Una medicina, speriamo, anche per l’umore dettato da un periodo di crisi che, certamente, non esalta nessuno. Quindi, che ben venga tutto cio’ che alza l’umore.
[nggallery id=430]