pubblicato il6 luglio 2012 alle 08:47

La barriera del casello autostradale di Cassino non si alza per “debiti”, sequestrato camion ad un polacco

Arriva al casello autostradale di Cassino, ma la barriera non si apre. Ipotizza un guasto al sistema e chiede aiuto ai dipendenti dell’autostrada. Arrivano, invece, gli agenti della polizia stradale e oltre ad un verbale gli sequestrano anche il mezzo. Protagonista della vicenda è un autotrasportatore polacco che cavea accumulato con la società autostrade oltre 1000 euro di mancati pagamenti. Per questo la sbarra non si è alzata e la polizia gli ha fatto un ulteriore verbale di 400 euro. Non avendo la somma sufficiente per pagare la somma dovute alle autostrade e al verbale, considerando che si tratta di un cittadino straniero, il suo camion con la merce che trasportava, è stata sequestrata.
Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07