Schiamazzi fino all’alba a Cassino, un locale da incubo… ad occhi aperti

9 luglio 2012 0 Di redazione

Musica, risate, urla e sgommate fino a mattino in via Riccardo da San Germano a Cassino. Verrebbe da dire che un bar della zona è diventato l’incubo dei residenti ma sarebbe un errore perché questi non possono dormire, e quindi sognare. A differenza di altri locali che rispettano gli orari imposti dal regolamento comunale (stop alla musica e agli schiamazzi entro le 24), il bar in questione, secondo quanto riferito da testimoni, dalle 14 del pomeriggio, orario di apertura, “tira” fino alle sette del mattino. Pare che l’altra mattina alle 5, tutto il vicinato si è dovuto subire un fragoroso “tanti auguri a te” cantato a squarcia gola da una decina di avventori. Alle urla e alle risate che mantengono svegli anche chi, la mattina deve alzarsi prestissimo per andare a lavorare, vanno aggiunte le sgommate di auto e i rombi delle moto; i centauri, infatti, pare apprezzino particolarmente il locale tanto che si riversano in gran numero. Decine sono state negli ultimi periodi le richieste di intervento alle forze dell’ordine e, addirittura, una raccolta di 30 firme per altrettante famiglie, è stata consegnata alla Procura della Repubblica, ai carabinieri, alla polizia e al Comune. La gente aspetta che qualcosa possa restituire loro il sonno.