Ad Atina apre la mostra fotografica “Long Exposure”

3 agosto 2012 0 Di admin

La mostra fotografica “Long Exposure”, realizzata dai fotografi ciociari Paolo Ferrera e Rocco Tata, è una serie di ventisei scatti, un cammino visivo, un incrocio di luci ed ombre che vanno a disegnare il racconto fotografico, quel racconto dove il trascorrere del tempo assume un ruolo fondamentale per l’artista ma anche per l’osservatore. Congelando quell’attimo che scivola via e descrivendo tutto quello che distrattamente l’occhio umano potrebbe trascurare, questa mostra nasce con l’intento di emozionare e trasportare il fruitore in un mondo del tutto nuovo. Le opere, che verranno esposte dal 4 al 12 Agosto presso il Palazzo Ducale Cantelmi di Atina, vogliono catturare movimenti d’acqua o d’aria esplorando i paesaggi mentali dei nostri luoghi con uno sguardo sul mondo, con un profondo rapporto con esso. Un lavoro che ha in se la narrazione del cammino di un viaggiatore pronto a farsi catturare dalle circostanze visive che incontra nel suo tragitto. La Lunga esposizione non è mai fatta di scatti casuali ma bensì di progettazione e di meditazione perché bisogna essere pronti nel cogliere l’attimo giusto per poter raccontare quanto all’occhio umano è invisibile, quello che può essere solo previsualizzato nella propria mente. Questa mostra sarà l’occasione per capire come il divenire è parte del nostro essere poiché “ogni cosa è soggetta al tempo e alla trasformazione” (Eraclito).