Prosegue senza sosta l’attività di informazione e prevenzione del Cnsas Molise

2 agosto 2012 0 Di admin

All’indomani di “Sicuri sul Sentiero”, manifestazione nazionale che si è svolta anche nel Molise presso La Riserva Regionale WWF di Guardiaregia (Cb) il 17 giugno c.a., volta alla prevenzione degli incidenti propri della stagione estiva in montagna, periodo durante il quale si concentra la maggior parte degli interventi di soccorso in ambiente montano impervio, il Cnsas regionale ha preso parte ad una serie di interessanti iniziative, finalizzando la sua partecipazione alla sensibilizzazione ed alla diffusione di una maggiore consapevolezza del rischio, nel corso di attività, sportive e non, praticate in montagna.
Di recente, il Cnsas Molise ha partecipato alla Festa della Montagna, organizzata dal Comune di Pescopennataro (Is) il 21 e 22 luglio, nel corso della quale un tecnico del soccorso ha illustrato ai numerosi ed interessati partecipanti le diverse attività del Soccorso Alpino e le principali regole di prevenzione dei possibili incidenti in montagna, anche nel corso di azioni ritenute generalmente non pericolose, come la raccolta di funghi.
Inoltre, il 26 luglio, il Cnsas Molise ha tenuto un ulteriore incontro sulle problematiche suddette, in occasione dello svolgimento del Campo Scuola, organizzato dall’Associazione di Volontariato di Protezione Civile “ Don Nicola Canzona”, di Castelpetroso (Is), nell’ambito del Progetto “Anch’io sono la Protezione Civile”, promosso dal Dipartimento Nazionale. Nel corso dell’incontro con i giovani partecipanti, ragazzi di età compresa tra i 10 ed i 15 anni, un tecnico del Cnsas Molise ha illustrato la complessa realtà del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, composto da personale estremamente specializzato, la cui formazione risulta essere pressocchè continua.
Sono state descritte anche numerose attività, svolte in collaborazione con la P.C., per esempio durante l’Emergenza Neve nel febbraio di quest’anno ed i conseguenti rilevamenti nivologici, effettuati fino alla metà del mese di maggio 2012 sui principali gruppi montuosi del Molise.
I ragazzi si sono mostrati interessati alle informazioni relative alle modalità tramite cui è possibile entrare a far parte del Cnsas, aspetto sul quale si sono soffermati a lungo, grazie alle numerose domande poste dall’auditorio, particolarmente attento anche quando sono stati descritti i comportamenti da attuare per vivere la montagna in relativa sicurezza.
Il Campo Scuola, allestito presso Monte Patalecchia, nel Comune di Castelpetroso, ha avuto una durata di 5 giorni, dal 25 al 29 luglio e ha visto l’alternarsi di varie Associazioni e Forze dell’Ordine, che operano nella Protezione Civile, oltre alla partecipazione di un Funzionario del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, la dott.ssa Daniela Diamanti.