Operazione Bar dello Sport, confermate le ipotesi delle rotte di approvvigionamento della droga – Le foto degli arrestati

10 ottobre 2012 0 Di redazione

La bassa provincia di Frosinone si rifornisce da Napoli, la parte a nord del capoluogo, a Roma. Queste sembrano essere le rotte della droga nella provincia ciociara e gli sforzi fatti dalle forze dell’ordine per arginare il mercato illegale da esiti tali che confermano quella che è certamente più di una semplice ipotesi. Gli arrestati di oggi nell’operazione Bar dello Sport coprivano una vasta area del Cassinate e avevano canali di approvvigionamento che si spingevano fino al litorale domizio e nel napoletano con contatti diretti con esponenti del clan dei Casalesi. Undici gli arrestati
MORELLI GIUSEPPE, classe 1967, domiciliato a Cassino (FR); MORELLI VIRGINIA, classe 1975, domiciliata a Cassino; MARAONE ANTONELLA, classe 1986 domiciliata a Cassino; FERRERI GENNARO, classe 1974 domiciliato a Marigliano (NA); MOSCA PATRIZIA, classe 1977 domiciliata a Marigliano; SICUREZZA EMILIO, classe 1975 domiciliato a Casapesenna (CE); IANNETTA FRANCESCO, classe 1972, domiciliato a Belmonte Castello (FR); MISTRETTA GIANLUCA, classe 1986 domiciliato a Napoli; GISMONDI CARMINE, classe 1966, domiciliato a Sant’Elia Fiumerapido (FR); GRECO MICHELE, classe 1987, domiciliato a Frignano (CE).