Giorno: 8 novembre 2012

8 novembre 2012 0

Truffatore arrestato e condannato, aveva raggirato una 88enne portandogli via 2500 euro

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Ieri pomeriggio il personale della Stazione Carabinieri di Lucito ha tratto in arresto F.V. (44enne napoletano) per truffa e furto in abitazione ai danni di una signora 88enne di Lupara. L’attività è scaturita dalla pronta segnalazione dei vicini della donna. Quest’ultima è stata avvicinata dall’uomo campano che si è presentato come un pubblico impiegato addetto alle misurazioni nell’abitazione; attraverso un linguaggio particolarmente convincente, l’uomo è riuscito a convincere la donna a farlo accomodare nell’appartamento dove, con l’aiuto di lei, ha dato luogo a delle misurazioni degli ambienti. Nello svolgimento dell’azione, il truffatore ha anche riferito all’anziana che, per quell’attività, gli spettava un compenso in denaro (circa 500 euro). Quando la donna, comprensibilmente vista l’età, si è distratta per recuperare il denaro che poi gli ha elargito, l’uomo è riuscito anche a rovistare nell’abitazione sino a trovare un’altra consistente somma (circa 2500 euro ulteriori). Terminate le finte misurazioni, il partenopeo si è allontanato a bordo di un’utilitaria di una FIAT Panda. Realizzato solo più tardi quanto era accaduto, la donna ha chiesto aiuto: i vicini di lei, anche grazie ai frequenti allertamenti forniti sul particolare argomento dai Carabinieri della Stazione di Lucito, competente per quel territorio, hanno subito chiamato i militari, fornendo sommarie indicazioni del soggetto e del mezzo con cui si stava allontanando. Il tempestivo intervento del personale di quella Stazione ha immediatamente consentito l’individuazione dell’autore dell’asportazione che, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso dell’intera somma. Una volta contattata la vittima, si è proceduto alla riconsegna del denaro ed alla ricezione della sua denuncia; l’uomo, invece, è stato condotto presso il carcere di Campobasso. Questa mattina ha avuto luogo la convalida del suo arresto presso il Tribunale del capoluogo molisano: l’uomo è stato condannato ad otto mesi di reclusione, con pena sospesa. Ù Il buon esito dell’attività, atta al contrasto di una tipologia di reato particolarmente odiosa poiché rivolta a persone appartenenti ad una delle c.d. “fasce deboli”, è stato garantito dalla fluida collaborazione realizzata tra l’Arma ed i cittadini del posto, spesso sensibilizzati, nel corso dei servizi che l’Arma dispiega quotidianamente, proprio ad attivare immediatamente il pronto intervento per segnalare la presenza di elementi sospetti, come è stato per il soggetto ieri arrestato.

8 novembre 2012 0

Ad un mese dal 69° anniversario della Battaglia di Montelungo

Di redazione

Ad un mese esatto dall’appuntamento con il 69° Anniversario della Battaglia di Montelungo, in programma a Mignano il 7 e l’8 dicembre 2012, l’Amministrazione comunale ha messo in moto la macchina organizzativa. La volontà è quella di onorare la storica data, rendendola ancora una volta un’occasione preziosa per valorizzare l’importanza della memoria e della conoscenza. Quest’anno ci si concentrerà sul legame tra passato e presente, e sullo sforzo compiuto dalla popolazione affinché quelli che sono stati luoghi di guerra potessero diventare simboli di pace per le generazioni moderne. Le celebrazioni del 7 e 8 dicembre saranno quindi celebrazioni di pace e di vita, grazie al potere aggregante dello sport e dell’arte. Tante iniziative accompagneranno la comunità all’appuntamento del 7 dicembre 2012. Si inizia il 17 novembre con la proiezione per le scuole del documentario “I ragazzi di Montelungo” e l’ incontro con il regista Andrea Branchi. Il weekend del 1 e 2 Dicembre sarà dedicato a tre progetti che legano sport, ambiente e storia: • la riedizione della Coppa Martiri, indimenticato trofeo di calcio che vedrà sfidarsi squadre locali di amatori, esordienti e pulcini; • la cicloturistica in collaborazione con l’A.Ci.Lam, Associazione Ciclistica Lazio Meridionale; • l’escursione di trekking sui luoghi della battaglia, che unirà al piacere di una passeggiata ecologica un approfondimento sulle vicende storiche della Guerra, grazie al prezioso contributo dell’Associazione Reduci. E’ già stato lanciato invece il concorso fotografico “Dalle macerie alla vita: fotografia e memoria oltre la guerra” indetto dal Comune di Mignano Monte Lungo in collaborazione con: l’Associazione Reduci “LI° Battaglione Btg. A.U.C Montelungo” e Mediawork srl – Agenzia di Comunicazione. Aperto a fotografi professionisti e semplici amatori, di qualsiasi età e cittadinanza, con lo scopo di selezionare le migliori fotografie scattate sui luoghi per una mostra allestita nelle sale del Palazzo Comunale, che sarà inaugurata nel giorno dell’Anniversario della Battaglia. Per tutte le informazioni relative alle modalità di partecipazione e i premi in palio, è possibile scaricare e leggere il bando, pubblicato sul blog del Comune di Mignano all’indirizzo www.comunemignanomontelungo.blogspot.com e sull’account Facebook del Comune. Sugli stessi canali web verranno comunicati i dettagli di tutti gli eventi in programma.

8 novembre 2012 0

Trovata a Ceccano la tana dei ladri, tre denunce per ricettazione

Di redazione

I carabinieri di Ceccano hanno denunciato 3 persone di nazionalità rumena (due domiciliati in Arnara ed uno in Frosinone) poiché ritenuti responsabili del reato di “ ricettazione”. I militari operanti, nel corso della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto grimaldelli atti allo scasso nonchè un ingente materiale da ferramenta ed elettronico, rubato nella nottata tra il 24 ed il 25 ottobre scorso, presso un’attività commerciale di Nettuno e denunciato presso il Commissariato P.S. di Anzio. Tutto il materiale recuperato è stato sottoposto a sequestro e custodito in attesa della relativa restituzione all’avente diritto.

8 novembre 2012 0

Il Molise dal Ministro Clini per dire no all’estrazione dall’Adriatico

Di redazione

Importante appuntamento istituzionale per il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Mario Pietracupa, domani venerdì 9 novembre alle ore 9 a Venezia. A Palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale del Veneto, si terrà la Conferenza internazionale delle Regioni adriatiche e ioniche sul tema della “Salvaguardia delle coste delle Regioni del mare Mediterraneo dall’estrazione di idrocarburi in mare”, argomento di cui si è dibattuto nell’ultima seduta del Consiglio regionale, martedì scorso. L’Assise legislativa di Palazzo Moffa ha votato all’unanimità una proposta di legge da inviare alle Camere affinché sia disposto il divieto di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi nelle acque prospicienti i territori regionali. Il Presidente Pietracupa porterà all’attenzione del Ministro per l’Ambiente Corrado Clini, presente al confronto, le ragioni del Consiglio regionale e di tutti i molisani a sostegno del motto ‘no al petrolio in mare, sì allo sviluppo ecosostenibile’.

8 novembre 2012 0

Workshop per sbandieratori a Sermoneta alla ricerca di nuovi allievi

Di redazione

Si chiama “Workshop center” la manifestazione organizzata dagli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta per diffondere l’arte del maneggiar l’insegna verso le nuove generazioni. L’appuntamento è per sabato 10 novembre dalle 17 alle 19 presso il parcheggio antistante il Sermoneta Shopping Center. Obiettivo della masterclass è quella di dimostrare l’abilità degli sbandieratori di Sermoneta e avvicinare i ragazzi a questa disciplina. Si potrà provare a sbandierare ed eventualmente decidere se iniziare un percorso insieme agli Sbandieratori di Sermoneta. L’associazione, che conta circa 80 iscritti e che ha da poco inaugurato la sua nuova sede presso la Scuola primaria di Pontenuovo, si è fatta conoscere in tutto il mondo partecipando a più importanti festival folklorici internazionali. Celebri sono le partecipazioni a Melbourne, in Corea in occasione dei Mondiali di Calcio, la festa di Santa Lucia di Monterrey (Messico), il Columbus Day di New York, i vari festival internazionali del Folklore in Perù, Brasile, Grecia, Francia Svizzera, Ungheria, Malta, Israele, Germania. L’Associazione “Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta” è nata nel 1996 con lo scopo di promuovere l’antica arte della bandiera, ed opera sul territorio facendo diverse attività sia sociali, con corsi portati avanti anche grazie al patrocinio dell’amministrazione Comunale di Sermoneta, sia culturale per portare avanti l’interesse verso il folklore nazionale ed internazionale. Per ulteriori informazioni: 389 9905359.

8 novembre 2012 0

Studio obbligatorio dell’Inno Nazionale nelle scuole, la soddisfazione di Abbruzzese

Di redazione

“L’importanza che hanno avuto i festeggiamenti per il 150°Anniversario dell’Unità d’Italia che si sono tenuti in ogni paese del nostro territorio ci hanno dimostrato come fosse radicato in tutti gli italiani questo sentimento di amore ed attaccamento alla nostra storia ed alle nostre radici”. Lo dichiara in una nota il presidente del Consiglio regionale del Lazio Mario Abbruzzese, in riferimento approvato in via definitiva dall ‘Aula del Senato che prevede l’obbligatorietà dello studio dell’Inno di Mameli nelle scuole ed istituisce altresì “La Giornata Giornata dell’Unita’ nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera”, che verrà celebrata il 17 marzo di ogni anno.

“Il Consiglio regionale del Lazio – ha ricordato Abbruzzese – in occasione proprio dei festeggiamenti per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia ha promosso numerose iniziative tra cui proprio quella che ha visto come protagonisti i ragazzi delle scuole del Lazio, momenti di confronto con i nostri giovani cittadini della regione che ricorderò sempre con molto piacere. Questa legge, peraltro, cade in un momento storico dove risulta di estrema importanza ricordare quei sentimenti di amore e di unità che hanno reso grande il gesto compiuto da tanti uomini e da tante donne che hanno creduto fino a sacrificare la propria vita nel valore di un popolo unito”.

8 novembre 2012 0

Violenta una coetanea di Pontecorvo, 19enne arrestato a Roccasecca

Di redazione

A Pontecorvo, i carabinieri hanno arrestato un 19enne di Roccasecca, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare emessa dall’ufficio del GIP del Tribunale di Cassino per il reato di “violenza sessuale”. Le attività d’indagine, scaturite dalla denuncia di una 19enne residente a Pontecorvo, hanno consentito di accertare che il giovane, nella serata del 3 agosto scorso, ha indotto la ragazza ad avere un rapporto sessuale non consenziente. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G..

8 novembre 2012 0

Unione delle Province Italiane: Di Giuseppantonio nominato vice Presidente nazionale

Di redazione

Il Presidente Enrico Di Giuseppantonio è stato nominato oggi a Roma vice Presidente nazionale dell’Unione Province Italiane (Upi), su proposta del Presidente nazionale Antonio Saitta, nel corso dell’assemblea alla quale hanno preso parte Presidenti e amministratori delle Province. Il Presidente Di Giuseppantonio, che è attualmente componente dell’Ufficio di Presidenza dell’Upi con delega allo Sviluppo locale, quando era Sindaco di Fossacesia venne nominato vice Presidente nazionale dell’Anci, l’Associazione Nazionale Comuni D’Italia. “Questa nomina, che mi gratifica molto sul piano personale, arriva in un momento difficile e complesso per le Province, soprattutto per il loro futuro così come previsto nel piano di riordino varato dal Governo – dice il Presidente Di Giuseppantonio. Nell’assumere il nuovo incarico metterò in campo l’esperienza che ho maturato fino ad oggi alla guida degli Enti locali e nella vita associativa all’interno dell’Anci e dell’Upi. Collaborerò con il Presidente Saitta nella consapevolezza che ci attendono sfide molto importanti – sottolinea il Presidente Di Giuseppantonio. Aspettiamo con trepidazione la sentenza della Corte Costituzionale: il nuovo sistema elettorale che è stato previsto non è assolutamente democratico perché non garantisce i cittadini ma finisce solo con il rafforzare la partitocrazia. Sul piano operativo, poi, le Province non possono continuare a fare i conti con i continui e pesantissimi tagli imposti dal Governo: ci sono emergenze da affrontare legate soprattutto alla viabilità e all’edilizia scolastica, che sono prioritarie rispetto a qualsiasi ipotesi di riordino. La nostra – conclude il Presidente Di Giuseppantonio – sarà dunque un’agenda di lavoro dettata dalle priorità ed è il tracciato su cui ci muoveremo nei prossimi mesi”.

8 novembre 2012 0

Grazie ad omonimia 45enne truffa 10mila euro a commerciante di telefonini

Di redazione

Ad Aquino, i carabinieri hanno denunciato un 45enne residente a Bojano (CB), per il reato di “truffa”. Le risultanze investigative dei militari operanti, hanno consentito di accertare che, dal 21 febbraio 2011 al 15 luglio 2011, l’uomo, sfruttando l’omonimia con il reale titolare di una azienda locale, ordinava, sul conto della stessa ditta, vario materiale elettronico del tipo smartphone – tablet – computer portatili, per un valore di circa 10mila euro per poi rivenderlo ed incassare il relativo profitto.

8 novembre 2012 0

Certificati medici falsi per truffare le assicurazioni. Quattro denunciati a Latina

Di redazione

Producevano certificati medici falsi e, per questo, sono stati denunciati dai carabinieri di Latina. Si tratta di quattro persone: M.C., 23enne di Latina, per i reati di falsità in scrittura privata e fraudolento danneggiamento dei beni assicurati; L.S., 37 di Latina, per falsità in scrittura privata e fraudolento danneggiamento dei beni assicurati; M.S., 30enne di Latina, per fraudolento danneggiamento dei beni assicurati; P.L., 35enne di Latina, per favoreggiamento personale. I quattro, in concorso tra loro, allo scopo di ottenere ingiusti profitti, presso la struttura ospedaliera dell’ICOT di Latina, producevano falsi certificati medici relativi a sinistro stradale.