Allagamenti sull’A1, riaperto ai mezzi leggeri il tratto tra Orte e Chiusi

14 novembre 2012 0 Di admin

Autostrade per l’Italia comunica che, sull’ A1 Milano – Napoli è stato riaperto ai mezzi leggeri il tratto tra Orte e Chiusi in direzione di Firenze, precedentemente chiuso a seguito dell’allagamento della sede autostradale all’altezza del km 427. Il tratto resta temporaneamente chiuso ai mezzi pesanti. Permane anche la chiusura per allagamenti, sia ai mezzi leggeri sia ai pesanti, del tratto tra Valdichiana e Fabro in direzione di Roma.
L’esondazione, all’altezza del km 427, ha interessato un tratto di circa 300 mt. e grazie al lavoro che ha visto impegnati circa 100 uomini e 30
mezzi operativi di Autostrade per l’Italia, è stato possibile anticipare, rispetto ai tempi di ritiro delle acque, la bonifica del piano viabile,
predisponendo una diga artificiale costituita da oltre 20.000 sacchi di sabbia.
Le attivita’ proseguono per consentire l’eliminazione della limitazione ai mezzi pesanti in direzione Firenze e la riapertura del tratto in direzione
Roma.
Autostrade per l’Italia consiglia agli utenti che viaggiano su mezzi pesanti provenienti da Roma e diretti verso Firenze, dopo l’uscita obbligatoria a Orte, di percorrere la E45 verso Perugia, quindi il raccordo Perugia-Siena verso Siena, per rientrare in A1 a Valdichiana verso Firenze.
Il percorso alternativo inverso è consigliato agli utenti, che viaggiano sia su mezzi leggeri sia pesanti, provenienti da Firenze e diretti a Roma.
Per le lunghe percorrenze ai soli mezzi pesanti provenienti da Roma e diretti verso Milano si consiglia di utilizzare la dorsale adriatica A14
percorrendo l’A24. Il percorso inverso è consigliato sia ai mezzi pesanti sia ai leggeri provenienti da Milano e diretti verso Roma.
Costanti aggiornamenti sulle condizioni di viabilità e sui percorsi alternativi vengono diramati da RTL 102.5 FM, Isoradio 103.3 FM, attraverso
i pannelli a messaggio variabile e sul network TV INFOMOVING in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call
Center Autostrade al numero 840-04.21.21