pubblicato il6 dicembre 2012 alle 16:57

Tenta di uccidere il marito nel sonno con una coltellata, arrestata una 51enne

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile, su ordine della Procura della Repubblica, hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vasto nei confronti di M.A.E., una 51enne del luogo, imputata di tentato omicidio premeditato nei confronti del marito.
La donna, lo scorso 21 novembre, durante la notte, aveva ferito al collo, con un coltello da cucina, il proprio coniuge mentre dormiva, senza tuttavia provocare esiti infausti a seguito della reazione dello stesso, che riusciva ad opporre resistenza ed a disarmare la moglie.
Sul luogo era stato sequestrato un grosso coltello da cucina utilizzato per commettere il delitto.
Dopo l’episodio la donna si è volontariamente sottoposta a cure psichiatriche, ma il giudice al momento ha escluso la sua incapacità di intendere e volere.
Le successive indagini dei carabinieri, coordinate dalla Dott.ssa Medori della Procura di Vasto, che si è avvalsa anche della collaborazione di medici specialisti, hanno portato all’emissione del provvedimento restrittivo.
Ieri pomeriggio i militari hanno quindi eseguito l’ordinanza cautelare in carcere nei confronti della donna che è stata, pertanto, tradotta presso la casa circondariale di Chieti.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07