No ai rifiuti di Roma, Clini si scontra con i sindaci e manda il Noe a Colfelice

27 gennaio 2013 0 Di redazione

RIFIUTI,CLINI INCONTRA I SINDACI DEL CASSINATE E INVIA IL NOE ALLA
(OMNIROMA) Cassino, 26 GEN – È stato uno scontro a muso duro, quello di ieri sera tra una delegazione di sindaci del Cassinate, il presidente della Saf di Colfelice e il Ministro Clini. «Il Ministro ci ha riferito che il decreto che prevede il trasferimento dei rifiuti di Roma nello stabilimento ciociaro non si tocca, al massimo ci ha concesso l’invio dei carabinieri del Noe perché accertino le reali capacità gestionali dell’impianto di riciclaggio». Lo ha dichiarato il sindaco di Pontecorvo Michele Notaro che ha fatto parte della delegazione di sindaci. Da ieri davanti allo stabilimento è in corso un presidio di manifestanti pronti ad impedire ai camion provenienti da Roma, di entrare nel perimetro dello stabilimento e per lunedì è prevista una grande manifestazione di protesta. «Ci ha ricordato che siamo pubblici ufficiali e che dobbiamo rispettare le leggi emanate dal Governo, e noi gli abbiamo ricordato che oltre a rispettare le leggi, rappresentiamo anche le comunità in cui siamo stati eletti e che le leggi le deve rispettare anche lui, anche se ministro. Noi rimaniamo fermi sulle nostre posizione, ci sono problematiche in ordine sanitario e ambientale che non possiamo sottovalutare. Abbiamo fiducia nel controllo dei carabinieri del Noe».