Basket: BPF Basket Cassino vittoria perentoria, 61-71, contro Valmontone

18 febbraio 2013 0 Di redazionecassino1

BPF BASKET CASSINO VITTORIA PERENTORIA A VALMONTONE 61-71

Fondamentale vittoria per il Basket Cassino che sul parquet di Valmontone, notoriamente ostico e caldo riscatta la sconfitta interna contro Viterbo con una gran prova di forza e giocando in maniera attenta e oculata.

Canzano e compagni nonostante le defezioni di Serafini, out per la frattura del setto nasale, martedì sarà operato a Cassino, di De Giorgio, problema alla schiena per Cosimo, e gli strascichi post infortunio di Confessore, Canzano e di Liburdi, il pivot alla sua seconda apparizione tra le fila biancorosse in settimana si sottoporrà ad una risonanza magnetica al ginocchio sinistro dolorante dopo la distorsione rimediata all’esordio contro Viterbo, giocando da grande squadra sbancano il parquet dei casilini e si assestano nelle zone alte della classifica. Il basket Cassino ha fortemente voluto questa vittoria, ma non è stato per niente facile, i padroni di casa provano in tutte le maniere dall’alto delle forti individualità di contrastare i ragazzi di coach Porfidia che non smarriscono mai la bussola rimanendo attenti per tutti i 40 minuti giocando a ritmi sempre alti per scongiurare cali di tensione e di concentrazione.

Per la palla a due, Porfidia si affida alla classe di Confessore, Canzano, Guida, Violo e Liburdi, la coppia Poli- Macchi risponde con Leonzio, Casentino, Saccoccio, Cecchetti e Rossetti, subito l’impronta di Liburdi sulla partita, il numero 10 cassinate si presenta alla grande, per lui 3 centri da 2 di fila intervallati dai canestri dei padroni di casa che mandano a referto Casentino, Rossetti e Saccoccio, Canzano commette il primo fallo della gara che passa indolore in quanto Cecchetti è sanzionato con un fallo tecnico dalla coppia d’arbitri campani, dalla lunetta Guida fa 2 su 2. Cassino, molto tonica prova ad imporre la sua classe, Violo e ancora Liburdi per il primo strappo ospite, 6-12. La panchina di casa chiama il primo time-out per cambiare la gara. Al rientro sul parquet la tripla di Cecchetti infiamma Valmontone che si avvicina ancora di più grazie ai due punti di Rossetti, sull’ultimo possesso dopo la palla persa di Confessore Casentino fallisce il sorpasso, parziale fissato sul 15-16.

Secondo parziale e Cassino si affida a Lepore, Confessore, Granata, Liburdi e Guida, Valmontone sceglie gli stessi della palla a due, subito Liburdi prova la tripla che non va, non sbaglia invece Saccoccio che regala il sorpasso per i locali 18-16. Porfidia dopo un canestro da 2 di Liburdi cambia inserendo Violo per Confessore, esce anche Cecchetti ed entra Del Moro. Gara giocata senza esclusione di colpi per la fisicità degli attori in campo, dopo un canestro di Rossetti, Confessore riporta avanti Cassino con due canestri in successione, vantaggio subito vanificato dal canestro di Dal Moro, coach Porfidia chiama a raccolta i suoi. Al rientro Cosentino concretizza un gioco da tre con il fallo di Violo, protagonisti diventano per Cassino Lepore e Granata buttati nella mischia dal tecnico campano per far rifiatare i senior, i due giovani atleti dal cilindro magico tirano fuori una tripla a testa importanti per il punteggio e il morale. Granata ancora protagonista purtroppo in negativo con il fallo antisportivo che regala 2 punti a Rossetti per il 31-28 a 3’14’’ dalla seconda sirena. Valmontone spinta in avanti ed arriva anche al massimo vantaggio della partita, +7 ma i nostri ragazzi sospinti dai canestri di Confessore si riportano a stretto contatto con i padroni di casa che subiscono la nostra rimonta con il sorpasso sul finire del tempo che si fissa sul 33-36.

Terzo parziale con gli stessi uomini in campo, passano 2 minuti e le due formazioni si fanno regali gratuiti, 4 possessi sbagliati per Valmontone, 3 per Cassino. Si torna a segnare a raffica dopo l’oblio, Guida due volte, Confessore e Violo in sequenza per i nostri colori, Rossetti, Leonzio e due volte Saccocio per Valmontone che balza in vanti nel punteggio 44-41. Cecchetti, per fortuna non inquadra il canestro da tre, sul fallo in attacco di Casentino time-out dei locali. Porfidia chiede ai suoi di passare alla zona 2-3, dalla lunetta Liburdi fa 2-2 prima di regalare al pubblico un gesto atletico incredibile con una schiacciata devastante e di rara bellezza per il 44-45. La tripla di Leonzio riporta avanti i locali, Liburdi per il pareggio 47 pari a 180 secondi dalla fine del parziale. Aumentano i falli, Liburdi e Saccoccio entrambi tre, Canzano dalla lunetta fa 1/2 e terzo parziale fissato sul 49-50.

Ultimo quarto con Cassino deciso a chiudere i conti anche se il primo attacco è fallito, fa peggio Valmontone che perde la via del canestro in maniera sistematica. I nostri ne approfittano con Guida e Liburdi ma poi sbagliano in un paio d’occasioni, Valmontone incredula non si fa sfuggire l’occasione, prima con i punti di Cosentino e poi con la tripla di Cecchetti con risultato ancora in bilico, 54 pari. L’orgoglio di capitan Canzano a referto con un solo punto fino a quel momento si risveglia alla grandissima, sue le due triple spacca gara che regalano tranquillità ai cassinati, Liburdi non al meglio si prende in ogni modo dall’alto della sua classe il palcoscenico, realizza complessivamente 24 punti, con 10 rimbalzi e 25 di valutazione ma sono le sue giocate a rimanere impresse, da applausi un intervento per recuperare una palla. Cecchetti buona la sua gara lascia il parquet per il 5° fallo e le luci si spengono per Valmontone incapace di reagire alle grandi giocate dei ragazzi biancorossi, padroni del parquet, che mettono la freccia infliggendo un pesante parziale ai locali, 12-21 chiudendo alla grande la partita e mostrando una coesione importante in attesa che l’amalgama, visto il nuovo innesto di Liburdi regali ancora più soddisfazioni a tutto il gruppo del basket Cassino, finale 61-71.

PARZIALI: 15-16, 21-17, 13-17, 12-21

TABELLINI:

VIRTUS VALMONTONE: Ferracci 1, Leonzio 10, Malamov 0, Cosentino 15, Morgia ne, Del Moro 2, Saccoccio 11, Cecchetti 8, Rossetti 14.   All. Poli-Macchi
BPF BASKET CASSINO: Confessore 12, Lepore 3, Granata 3, Canzano 9, Liburdi 24, Violo 10, Candelaresi 2, Guida 8, Onomo 0.     All. Porfidia

VALMONTONE vs CASSINO 17 FEBBRAIO 2013 092 VALMONTONE vs CASSINO 17 FEBBRAIO 2013 090VALMONTONE vs CASSINO 17 FEBBRAIO 2013 059