Si perde nella nebbia mentre scia a Prati di Tivio, 33enne soccorso Soccorso Alpino Abruzzese

9 febbraio 2013 0 Di redazione

Nel primo pomeriggio R.M., sciatore trentenne di Colonnella (TE) ha dato l’allarme per aver perso l’orientamento su un crinale a monte dei Prati di Tivo.
Il giovane stava scendendo con gli sci dall’Arapietra, quando si è trovato avvolto in una fitta nebbia e con una intensa nevicata in corso.
Ha dato l’allarme telefonando ai gestori degli impianti di risalita di Prati di Tivo, che hanno subito attivato i tecnici di soccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese.
Una decina di uomini della stazione CNSAS di Teramo si è divisa in un gruppo che con due motoslitte, dei Carabinieri e dei gestori degli impianti, è risalita fino a Cima Alta, e in un secondo gruppo, che dalla stazione di monte della seggio-cabinovia della Madonnina è sceso con gli sci lungo il crinale che conduce a Cima Alta.
Lo sciatore disperso si era fermato nei pressi dell’albergo diruto e qui è stato raggiunto dai soccorritori. Essendo in buone condizioni di salute, R.M. è sceso con gli sci insieme ai tecnici di soccorso del CNSAS, fino a Cima Alta, da dove è stato poi accompagnato in motoslitta fino ai Prati di Tivo.
L’intervento di soccorso si è concluso alle 15.40.