Acqua non potabile a Gaeta, ordinanza di divieto di utilizzo alimentare

8 marzo 2013 0 Di redazione

L’acqua è torbida e il Sindaco di Gaeta ne decreta la non potabilità. In una nota del comune si legge: “Vista la nota dell’ASL – U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione prot. 5996/AOO10/2013 del 07.03.2013, con la quale si comunica che l’Ente gestore del pubblico acquedotto con nota del 07.03.2013 prot. 5994, ha accertato la torbidità delle acque provenienti dalle sorgenti di Capodacqua e Mazzoccolo;
Visto che con la medesima nota veniva consigliata l’emissione di apposita ordinanza di non potabilità dell’acqua erogata dal pubblico acquedotto, fino al ripristino delle condizioni operative ordinarie; Ritenuto, quindi, doversi disporre, a scopo precauzionale e a tutela della salute pubblica, il temporaneo divieto di utilizzo dell’acqua erogata dalla sorgente di Capodacqua e Mazzoccolo; ordina il divieto temporaneo di utilizzo dell’acqua potabile erogata dal pubblico acquedotto, servito dalle sorgenti di Capodacqua e Mazzoccolo”.