Multa se mandi un sms per strada mentre si cammina. E’ la proposta di legge presentata da un deputato in Nevada

7 marzo 2013 0 Di admin

Da Giovanni D’Agata riceviamo e pubblichiamo:Dal Nevada rimbalza la notizia vietato scrivere messaggini sul cellulare mentre si cammina a testa bassa sul proprio telefonino. E’ quanto prevede una proposta di legge presentata dal deputato democratico americano Harvey Munfrod che ha presentato al Parlamento dello Stato del Nevada una proposta che consiste nel multare coloro che “messaggiano” mentre passeggiano.
Secondo il testo, sia che uno si trovi in una stradina di campagna, sia in una arteria affollata di citta’, la Polizia locale puo’ può interveniree dopo tre avvertimenti scatta una multa di 250 dollari.
Munfrod ha spiegato di aver avanzato questa proposta vedendo cosa accade all’uscita delle scuole: ”I ragazzi a cui è stato vietato di usare il cellulare per diverse ore, si immergono immediatamente sui loro telefonini per mandarsi messaggi. Ma spesso lo fanno mentre attraversano la strada. E questo mette a rischio la loro vita. E’ una piaga a cui bisogna porre la parola fine”.
Ovviamente la proposta di Munford prevede alcune eccezioni: e’ permesso mandare sms se si tratta di comunicazioni urgenti di carattere medico, o se si segnalano crimini.
Per Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, a chi non è capitato di camminare a testa bassa sul proprio telefonino tra le vie della propria città, rischiando, alle volte, di scontrarsi con qualcuno. Una pratica comune che nasconde i suoi rischi, soprattutto quando lo fanno mentre attraversano la strada mettendo a rischio la sicurezza personale.