Ulteriore sequestro di armi e droga a Latina, due arresti

25 marzo 2013 0 Di admin

Nella giornata di oggi (25 marzo) gli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Latina e della Squadra Mobile della Questura di Latina hanno eseguito contemporaneamente varie perquisizioni nel capoluogo pontino nei confronti di due soggetti già noti alle Forze dell’Ordine e sospettati di detenere illegalmente armi, munizioni e sostanze stupefacenti.
Gli investigatori si sono avvalsi di unità cinofile antidroga del Gruppo della Guardia di Finanza di Formia e di unità cinofile antiesplosivi del Reparto Cinofili di Roma della Polizia di Stato.
Dopo aver passato al setaccio l’abitazione ed alcuni locali commerciali nella disponibilità di uno dei due soggetti (un trentatreenne con precedenti specifici di polizia in materia di droga) ed aver rinvenuto un panetto di hashish, un bilancino di precisione e varie dosi di hashish e di cocaina (già pronte per lo spaccio), il responsabile è stato arrestato e, su disposizione del P.M. di turno presso la locale Procura della Repubblica, lo stesso è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.
L’ulteriore perquisizione, eseguita contestualmente nei confronti di un ventottenne disoccupato di Latina, ha permesso di rinvenire una pistola calibro 38 con matricola abrasa, armata di 4 proiettili. Per quest’ultimo si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Latina.
Sale ancora il bilancio dell’attività delle Forze dell’Ordine che, in piena sinergia, negli ultimi due mesi hanno sequestrato in città numerose armi clandestine e centinaia di munizioni, arrestando i relativi responsabili.
Le indagini proseguono. Intanto la Polizia Scientifica della Questura di Latina ha avviato specifici accertamenti sull’arma sequestrata anche per appurare l’eventuale utilizzo in passati episodi delittuosi.
armi-latina

droga-latina