Parere sfavorevole della commissione medica per la restituzione della patente, automobilista pesta il medico

12 aprile 2013 0 Di redazione

Non ottiene la certificazione medica per riottenere la patente di guida e un uomo di Ceccano, insieme alla moglie, pesta un componente della commissione medica che lo ha bocciato. All’uomo era stata sequestrata la patente per guida in stato di ebbrezza e la commissione medica della Asl di Frosinone, dopo la vista medica, aveva dato parere sfavorevole alla restituzione del documento di guida. Una decisione che ha mandato in escandescenza l’uomo che, appresa la notizia della bocciatura, aveva primna fatto irruzione negli uffici della commissione senza poter incontrare nessuno. Nel parcheggio, invece, ha incontrato uno dei medici, aggredendolo prima verbalmente, poi pestandolo. L’allarme lanciato da alcuni passanti ha evitato il peggio. All’arrivo delle volanti della polizia, i due si stavano allontanando dal parcheggio ma hanno ammesso di avere un diverbio con il medico che nel frattempo era stato soccorso e trasportato nel vicino pronto soccorso per le necessarie cure. E’ stato giudicato guaribile in dieci giorni. La coppia, quindi, su denuncia dell’aggredito, dovrà rispondere di lesioni.