Spostamento del mercato del sabato di Cassino. I commercianti ambulanti dicono di no

10 aprile 2013 0 Di redazione

I diretti interessati dicono di no. A Cassino è tornato di attualità l’argomento spostamento del mercato del Sabato. Al momento le bancarelle dei commercianti ambulanti vengono accorpate nella maggior parte, all’interno dell’ex Campo Miranda ma la Commissione Commercio e viabilità avrebbe detto si al progetto dell’amministrazione comunale di riportare il mecato nel cuore della città.
Ricordiamo, però, che una decina di anni fa, quando le bancarelle occupano le strade del centro cittadino di Cassino, rendendolo si caratteristico ed animato, vi era il problema della sicurezza dovuta all’impossibilità dei mezzi di soccorso di intervenire in caso di necessità.
Contrari a questa iniziativa, sono gli stessi commercianti ambulanti che in una nota hanno informato le autorità comunali e il Prefetto di Frosinone della loro posizione. Sostengono oltre ai problemi sulla sicurezza, anche i disagi dei cittadini che abitano nelle palazzine sotto i quali si snoda il mercato. Inoltre, ci si chiede, come verrà contrastato il fenomeno dell’abusivismo che i vigili urbani non riescono ad arginare neanche in un perimetro ben delimitato come quello dell’ex Campo Miranda.
Ermanno Amedei