Biglietto aereo pagato in base al peso del passeggero. In America i primi tentativi

17 maggio 2013 0 Di redazione

Pagare il biglietto aereo al kilo. È la formula utilizzata dalla Samoa Air da qualche settimana ,legittimando ufficialmente tale scelta con la ricerca di “una maniera più equa di viaggiare” . Quindi il biglietto viene pagato secondo una tariffa in cui è calcolato il peso del passeggero sommato a quello del bagaglio ; precisamente da 1 a 4, 16 dollari per Kg nei voli dalle Samoa alle Samoa americane.
All ‘atto pratico sarà anche vero che persone abbastanza obese sono costrette a sedere su due poltrone pur avendo prenotato un solo posto . Poi si deve anche consoderare che naturalmente la compagnia cerca di trarre massimo profitto dalla sua attività ed è scontato che un aereo con un carico superiore consuma di più. Sentendo questa notizia , battuta dalle maggiori agenzie di stampa, chi non ha pensato ad una sorta di discriminazione? Oramai il business è ovunque , ma crediamo fermamente che ci sono modi e modi per fare ogni cosa.

Martina Conte Proia