Disoccupata, separata, le portano via anche il figlio, 40enne tenta il suicidio a Formia

4 maggio 2013 0 Di redazione

Separata, allontanata dal figlio, senza lavoro, una 40enne di Formia è stata salvata dagli agenti della polizia del commissariato diretto dal vice questore Paolo Di Francia. Alcuni parenti, infatti, hanno segnalato al 113 che la donna non rispondeva più al telefono ne al citofono, quindi gli agenti hanno forzato la porta di ingresso trovandola sul letto e vicino alcune confezioni di psicofarmaci. La quarantenne ne aveva ingerito una gran quantità ma il tempestivo intervento della polizia, prima e degli operatori del 118, poi le hanno salvato la vita. Il suo gesto è stato dovuto probabilmente al profondo stato depressivo in cui è caduta dopo essere stata privata, per motivi non noti, dei figli e per lo stato di disoccupazione.