Rapina l’incasso di un bar, ma un 23enne finisce in manette

13 maggio 2013 0 Di redazionecassino1

I militari del N.O.R.M.- Aliquota Radiomobile, coadiuvati dal personale della locale Stazione, traevano in arresto  un 23enne del luogo , poiché colto nella flagranza di reato di  “rapina”.

Il giovane, poco prima, con volto parzialmente travisato, irrompeva all’interno  di un esercizio pubblico  del luogo ove, dopo aver dato una violenta spinta alla barista, prelevava la somma di denaro presente nella cassa, dandosi poi a precipitosa fuga  a bordo di un’autovettura.

La barista segnalava immediatamente l’accaduto alla Centrale Operativa della Compagnia di Alatri il cui personale attivava prontamente  tutte le pattuglie per la ricerca dell’autore tanto che,  il giovane  a bordo dell’autovettura descritta veniva individuato sulla super strada Sora – Ferentino . I militari operanti riuscivano a fermarlo e, a seguito della  perquisizione personale e veicolare, rinvenivano l’intera somma asportata, provento della rapina appena consumata e, nel contesto, lo dichiaravano in arresto.

La barista, visitata presso il nosocomio di Alatri, veniva giudicata guaribile in giorni 3 s.c..